Black Friday per il mercato crypto: prezzi giù

1 month ago    153 views
Telegram LinkedIn

Oggi, 26 novembre 2021, è il Black Friday e in molti stanno ironizzando sul fatto che anche il mercato crypto è in crisi, con i prezzi delle criptovalute ribassati.

Ma il calo dei prezzi di oggi in realtà non ha nulla a che fare con il Black Friday.

Altro che Black Friday: cifre in rosso per il mercato crypto

Ad esempio il direttore degli investimenti di AJ Bell, Russ Mould, ha dichiarato scherzosamente:

“Dimentica il Black Friday: oggi è il Red Friday”. 

Mould in realtà non si riferiva solamente ai mercati crypto, ma a tutti i mercati finanziari, oggi pesantemente in rosso.

Ad esempio l’S&P 500 ha aperto con un -1,5%, mentre il Dow Jones con un -2,3%.

Bitcoin oggi è sceso fino a 53.500$, con una perdita del 9,7% rispetto al 59.300$ di ieri.

Il calo generalizzato di oggi, che è significativo ma non particolarmente problematico, viene dopo quasi un mese di crescita ininterrotta, seguita da un paio di settimane di lateralizzazione, ed è probabilmente dovuto alle preoccupazioni riguardo una nuova variante di Sars-Cov-2 resistente ai vaccini. 

In altre parole oggi i mercati finanziari temono che, se la nuova variante si diffondesse, si dovrebbero nuovamente attivare lockdown come quelli visti fino ai primi mesi di quest’anno, e dato che la Fed ha già annunciato una frenata del suo programma di stimoli monetari, la paura è che i valori in borsa possano iniziare a scendere.

Tutto ciò per puro caso avviene nel tradizionale venerdì di sconti seguente al giorno della festa del Ringraziamento, che si è tenuta ieri negli USA a mercati chiusi.

Black Friday mercato cryptoAnche i mercati finanziari sono in rosso.

Le perdite sul mercato crypto

Oltre ai mercati azionari ed obbligazionari, oggi scendono i prezzi anche di tutte le principali criptovalute. 

Peggio di Bitcoin nelle ultime 24 ore fanno Ethereum, Cardano, XRP, Polkadot, Dogecoin, e Crypto.com, mentre le perdite di Binance Coin e Solana sono in linea con quelle di Bitcoin. Perdono un po’ meno invece Shiba Inu e Terra. 

Perde molto invece Avalanche, ma era cresciuta molto nei giorni scorsi. 

Complessivamente la capitalizzazione totale del mercato crypto perde poco pià del 6%, ovvero in linea con la perdita di BTC.

Una volatilità che non preoccupa

Il fatto che si tratti di perdite nettamente superiori in percentuale a quelle dei mercati finanziari non deve stupire, perché è ben noto che la volatilità delle criptovalute sia maggiore rispetto a quella degli asset tradizionali, sia al rialzo che al ribasso.

Secondo diversi analisti il calo di oggi potrebbe venir riassorbito nei prossimi giorni, anche se domani e dopodomani i mercati finanziari saranno chiusi per il weekend.

Da notare che in un primo momento solo l’oro si era apprezzato oggi, ma con il passare delle ore il suo prezzo è poi tornato sui livelli di ieri.

Il Dollar Index invece è sceso, con un -0,5% rispetto alla chiusura di ieri, ma in seguito non ha rimbalzato.


FLICKTO 2ND IDO ROUND - hosted on ADAX – IS NOW LIVE!
The Flickto team has partnered with ADAX to host our first IDO round. This is your opportunity to invest in Flickto and obtain FLICK tokens at their lowest possible price. Learn more www.flickto.io
Read the article in Cryptonomist