Perché il mercato delle criptovalute sta crollato oggi?

3 weeks ago    188 views
Telegram LinkedIn
RavenDex, First Cross-Chain Swap DEX On The Cardano Ecosystem

È un inizio di settimana nero per i mercati. Le borse mondiali stanno vivendo un momento di crisi oggi e le criptovalute non vengono risparmiate.

Le criptovalute stanno subendo l’urto del sell-off dei mercati finanziari; alcune delle più importanti valute digitale sono scese di oltre 10 punti percentuale.

Il crollo dei mercati globali ha riacceso il ‘risk-off’ da parte degli investitori che, come risposta, stanno vendono asset rischiosi per acquisire asset più stabili e questo tende a danneggiare in modo sproporzionato le criptovalute. C’è anche il timore che i mercati finanziari stiano affrontando una crisi incombente e, se ciò dovesse far crollare i valori degli asset che sono cresciuti maggiormente negli ultimi mesi (incluse le criptovalute), i trader potrebbero cadere nel panico o essere costretti a vendere a causa delle richieste di margine, causando un impatto a cascata sul mercato.

Al momento della scrittura il Bitcoin (BTC) è in calo del 6,7% a 44154,60  dollari dopo essere sceso fino a 42.800 dollari nel pomeriggio. Ethereum (ETH) è in calo del 6,7%, Cardano (ADA) del 5,45 e Solana (SOL) del 7,81%. Le risorse crittografiche più piccole sono diminuite ulteriormente, anche con percentuali a due cifre.

Che cosa ha fatto crollare il mercato delle criptovalute?

I mercati azionari in generale sono in netto calo questo lunedì poiché gli investitori dimostrano una avversione al rischio date le preoccupazioni per gli sviluppi in Cina, dove il colosso immobiliare Evergrande affronta una crisi di liquidità che potrebbe comportare il mancato pagamento degli interessi su un debito di 300 miliardi di dollari. Uno scenario del genere potrebbe portare a un effetto domino di fallimenti e possibile crollo delle vendite di immobili che sta spaventando molti operatori di mercato.

Una crisi che potrebbe avere un impatto sui mercati del debito e delle azioni negli Stati Uniti. Nel peggiore dei casi, qualcosa come accadde alla ‘Lehman Brothers’: il crollo di una società provoca un effetto domino su tutti i mercati finanziari, influenzando sia i valori che la liquidità (o la disponibilità a vendere rapidamente) delle attività finanziarie. Confronti come questo possono essere speculazioni a questo punto, ma gli investitori sono certamente a disagio per il fatto che le valutazioni delle azioni siano aumentate troppo velocemente e che qualche tipo di evento causerà presto un crollo dei mercati azionari, quindi grandi reazioni a notizie come quella di Evergrande non sono sorprendenti.

In una nota più focalizzata sulle criptovalute, il New York Times ha riferito questo fine settimana che il Financial Stability Oversight Council potrebbe ritenere le stablecoin (che sono legate a una valuta reale come il dollaro USA) a rischio sistemico. Ciò li sottoporrebbe a una regolamentazione, che potrebbe influire notevolmente sul mercato delle stablecoin.

Che cosa aspettarsi ora?

La realtà per le criptovalute è che oggi è scambiano come asset di investimento, piuttosto che un prodotto di utilità. E ciò significa che quando i mercati scenderanno probabilmente vedremo scendere anche i prezzi delle criptovalute. Questo è esattamente quello che stiamo vedendo oggi.

Quello che non sappiamo è se ci sarà un qualche tipo di recupero dei prezzi delle criptovalute. Se c’è davvero un qualche tipo di crisi finanziaria all’orizzonte, temo che asset stabili come il dollaro USA saranno visti come un rifugio sicuro, non lo saranno invece le criptovalute che potrebbero vedere scendere ancora i loro prezzi.

Inoltre, non sappiamo come reagirà il mercato delle criptovalute in un momento di crisi. Gli investitori venderanno nel panico, causando richieste di margini per alcuni e continuando a vendere? Data la volatilità dei prezzi delle criptovalute nell’ultimo anno, penso che vedremo oscillazioni selvagge dei prezzi se i mercati finanziari saranno minacciati. Se questo è vero, questo potrebbe non essere l’ultimo grande calo per le criptovalute all’orizzonte.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Doveinvestire su Google News, Facebook, Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dal pulsante verde in alto (Seguici) o iscriviti al nostro canale Telegram di Dove Investire

Avviso esplicito sui rischi: non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite o danni commerciali a causa di affidamento sulle informazioni contenute all’interno di questo sito, compresi i dati, le citazioni, i grafici e i segnali di acquisto/vendita. La negoziazione sui mercati finanziari è una delle forme più rischiose di investimento possibili. Tutti i prezzi e i segnali di acquisto/vendita sono indicativi e non adeguati ai fini di negoziazione, inoltre, non sono forniti da un cambio, ma piuttosto dai market maker, quindi potrebbero non essere precisi e possono differire dal prezzo effettivo di mercato. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali perdite commerciali nelle quali si potrebbe incorrere come conseguenza dell’utilizzo di questi dati. Il testo riportato non costituisce attività di consulenza da parte di Dove Investire né, tanto meno, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere strumenti finanziari. Le informazioni ivi riportate sono di pubblico dominio e sono considerate attendibili, ma il portale Dove Investire non è in grado di assicurarne l’esattezza. Tutte le informazioni sono date in buona fede sulla base dei dati disponibili, ma sono suscettibili di variazioni anche senza preavviso in qualsiasi momento dopo la pubblicazione. Si declina ogni responsabilità per qualsivoglia informazione esposta in questa pubblicazione. Si invita a fare affidamento esclusivamente sulle proprie valutazioni delle condizioni di mercato nel decidere se effettuare un’operazione finanziaria e nel valutare se essa soddisfa le proprie esigenze. La decisione di effettuare qualunque operazione finanziaria è a rischio esclusivo dei destinatari della presente informativa.

FORMAZIONE Trading a 360°. Scarica GRATIS i nuovi EBOOK sul TRADING!



P2P Finance - Maximize your passive income with Cardano's first DeFi ecosystem.
P2P Finance is the first ecosystem that introduces an Affiliate / Referral program, with address milestones, to the DeFi industry. The P2P Token has 4 utilities, used to unlock the plethora passive earning opportunities within the platform. More Info - https://p2p.finance
Read the article in Doveinvestire

P2P Finance - Maximize your passive income with Cardano's first DeFi ecosystem